Hosting per Sviluppi ApEx

Il CSIA mette a disposizione un ambiente di sviluppo (workspace) Apex di Oracle, per le strutture dell’Ateneo che ne facciano richiesta

Questo è il link per la modulistica relativa.

Apex è uno strumento di sviluppo molto potente, che consente sia di creare rapidamente applicazioni web con pochissime conoscenze di programmazione, sia di creare applicazioni molto sofisticate.

Lo sviluppo di applicazioni richiede una conoscenza di base dei linguaggi SQL e PL/SQL, per questo motivo le utenze Apex per l'accesso all'ambiente di sviluppo vengono fornite solo a chi ha già  seguito un corso di base Apex.

Ogni struttura dell'Ateneo potrà avere un proprio workspace in cui sviluppare e tenere i propri dati.

Per ottenere un workspace Apex per la propria struttura, si deve inviare una richiesta indicando le seguenti informazioni:

  • una breve descrizione del prodotto che si intende realizzare utilizzando Apex
  • il nominativo del referente del workspace Apex
  • i nomi degli sviluppatori
  • se si intende fruire di un'attivita' di supporto da parte del personale del CSIA per la realizzazione del software
  • se si intende fruire dell'attivita' di supporto, e' possibile indicare il nominativo della persona del CSIA che si richiede per tale ruolo
  • l'indirizzo IP della postazione da cui verra' effettuato lo sviluppo
  • eventuali dati presenti sui database dell'Ateneo da rendere accessibili

Compilando la modulistica prevista, viene inviata copia della richiesta anche al responsabile della struttura del richiedente.

Il CSIA predisporrà il workspace richiesto sia in un ambiente di test, che di produzione.

Per pubblicare un’applicazione Apex : dopo aver sviluppato l’applicazione, per  pubblicarla si deve aprire un ticket in help desk del CSIA (http://helpdesk.csia.unipd.it/) nell’area tematica <Applicazioni – Programmi – Servizi>  sottoarea <APEX>  indicando le seguenti informazioni:

  • dare una breve descrizione dell’applicazione
  • indicare il numero dell’applicazione Apex
  • indicare se l’applicazione deve essere utilizzata solo da postazioni del dominio dell’UniPD oppure da qualunque postazione del mondo