Nuova Rete Dati e Fonia di Ateneo

Descrizione del Progetto

Il 30 aprile 2015 è stato sottoscritto il contratto per i servizi di telecomunicazione di Ateneo per il quinquennio 2015-2019 con la ditta Telecom Itala Spa. Questa operazione conclude il lungo iter della gara di appalto iniziato a fine 2013.

Le operazioni di attivazione dei servizi hanno coinvolto quasi 100 edifici per la maggior parte collocati in Padova e altri distribuiti nelle località in cui l’Ateneo svolge le proprie attività istituzionali.

Consultare lo Stato di avanzamento lavori sugli apparati dei sistemi di fonia e dati di Ateneo: (Per accedere ai contenuti effettuare l'autenticazione SSO)

 

Avvio Operativo

Attività di collaborazione delle strutture Soggetti coinvolti
Sopralluoghi finalizzati a definire il progetto esecutivo CSIA, Telecom , Ditte a cui Telecom ha subappaltato la messa in opera di alcune infrastrutture di servizi
1° Riunione dei tecnici informatici dell’Ateneo per presentare in maggior dettaglio il contratto e fornire ulteriori indicazioni operative           CSIA, informatici dei dipartimenti e dei Poli Multifunzionali
2a Riunione con i referenti operativi per le attività di supporto per presentare in maggior dettaglio quanto necessiti CSIA, PTA, preposti di laboratorio
Verifica e conferma delle linee telefoniche interne o di rete pubblica assegnate/utilizzate dalla Struttura   Dipartimenti sulla base di un elenco inviato da CSIA
Verifica della quantità degli apparecchi telefonici digitali e della quantità degli apparecchi telefonici analogici richiesti dalla struttura Dipartimenti sulla base di un elenco inviato da CSIA

 

Calendario attività:

Sono previste le seguenti fasi:

  • realizzazione delle infrastrutture fisiche (fibre ottiche, cavi in rame) e installazione degli apparati: 5 mesi dalla data di stipula;
  • collaudo a conclusione del punto precedente: 1 mese;
  • inizio erogazione dei nuovi servizi: novembre 2015.

I lavori di implementazione non si interromperanno durante il mese di agosto.

Il giorno 25 maggio 2015 presso l'Aula Didattica dello Storione è stato presentato il nuovo contratto ai tecnici delle strutture periferiche, segnalati dai loro direttori.